Ginecologia

Il reparto di Ginecologia è situato al 1° piano ala “SUD”

Caposala Suor Elena
Telefono 0422  428 304

Responsabile Dr. Vincenzo Cancemi, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

Dr. Marco Gandelli, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

Dr. Giampiero Piva, Specialista Equiparato in Ginecologia e Ostetricia

Dr. Maurizio Mainenti, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

Dr. Antonio Zarrelli, Specialista in Ginecologia e Ostetricia


UNITA’ OPERATIVA DI GINECOLOGIA

L’attività dell’Unità Operativa di Ginecologia viene svolta a favore di utenti ricoverate in regime ordinario o di Day Surgery in ottemperanza alla normativa vigente della Regione Veneto e di utenti ambulatoriali.

Si eseguono interventi chirurgici ginecologici per patologie vulvo-vagino-utero-annessiali benigne, maligne, malformative con metodiche laparoscopiche, isteroscopiche, laparotomiche, vaginali.

Particolare interesse viene dedicato alla patologia del pavimento pelvico, alla diagnostica uro-ginecologica con ambulatorio dedicato e alla correzione dell’incontinenza urinaria con tecnica mininvasiva.

Si collabora con i servizi di Medicina fisica e riabilitativa e di Proctologia dell’Ospedale per la diagnostica e per terapie riabilitative.

E’ attivo un servizio di diagnostica isteroscopica ambulatoriale a cui afferiscono pazienti con sospette patologie cervico-uterine, come sanguinamenti anomali, sospetti polipi endocervicali o endometriali, miomi uterini sottomucosi, malformazioni.

L’attività ambulatoriale viene sempre espletata con visita ginecologica, ecografia pelvica transaddominale e transvaginale.

Si esegue screening della patologia vulvo-vagino-cervicale con pap-test, colposcopia, ricerca  HPV DNA test con tipizzazione, eventuali biopsie mirate.

Particolare interesse viene dedicato alla menopausa con una valutazione complessiva della donna, con il supporto dei servizi di Radiologia per la mammografia e densitometria ossea , della Cardiologia, della Senologia, e in casi selezionati della psicologa.

L’infertilità di coppia viene indagata con una diagnostica di primo livello che permette di poter inviare in caso di necessità la coppia a centri di PMA con un inquadramento di base completo. Si esegue colloquio preliminare informativo, visita di coppia, ematochimica generale e ormonale, controllo della pervietà tubarica con sonoisterosalpingografia, ecografia transvaginale e in casi selezionati isteroscopia e laparoscopia. Il controllo del fattore maschile si avvale se indicato della valutazione da parte del servizio di Urologia dell’ospedale.

E’ attivo un servizio ambulatoriale per seguire le gravidanze fisiologiche, con visite ostetriche ed ecografie “ office “. Si eseguono ecografie ostetriche del primo trimestre secondo le linee guida SIEOG.

Le attività diagnostica e terapeutica dell’Unità Operativa di Ginecologia vengono svolte seguendo  linee guida aggiornate  e la Medicina basata sull’evidenza.

 

ATTIVITÀ DI REPARTO

Il reparto svolge assistenza clinica e assistenziale alle pazienti ginecologiche ricoverate in regime ordinario e di Day Surgery.

La struttura è articolata in:

  • Degenza: 12 posti letto
  • Day Surgery: presso il Day Surgery polispecialistico (primo piano, ala Sud dell’Ospedale). L’accettazione per i ricoveri si effettua al piano terra presso l’Ufficio Ricoveri.
  • Ambulatori per le prestazioni specialistiche ambulatoriali ostetrico-ginecologiche sia al piano terra (ala Nord) che al primo piano (ala Sud).

 

Sono attivi gli ambulatori di:

  • Ostetricia e Ginecologia
  • Patologia cervico-vaginale e vulvare (colposcopia, pap-test, biopsia portio)
  • Menopausa
  • Isteroscopia diagnostica
  • Ecografia ostetrica I° trimestre
  • Infertilità di 1° livello (consulenza, prescrizione esami, sonoisterosalpingografia)

L’accesso per il ricovero può avvenire in regime ordinario programmato dopo visita medica specialistica presso gli ambulatori dell’Unità Operativa e per trasferimento da altre Unità Operative della stessa Struttura.

 

I ricoveri programmati vengono inseriti in una lista di trasparenza, l’accesso in reparto avviene in base all’ordine cronologico di inserimento in lista ed al grado di urgenza della patologia.

 

DIMISSIONE

Il controllo post-operatorio viene già programmato alla dimissione e le medicazioni vengono stabilite sempre alla dimissione.